I NOSTRI SERVIZI PRINCIPALI






REDDITO DI EMERGENZA 2021

 

il DECRETO SOSTEGNI ha re-introdotto il "Reddito di Emergenza ( Rem ) per i mesi di marzo , aprile e maggio 2021.

 

Il beneficio sarà riconosciuto ( effettuando la domanda ) ai nuclei familiari in condizioni di difficoltà in conseguenza all'emergenza COVID-19, ovviamente in possesso di tutti i requisiti richiesti dalla legge.   

 

VERIFICA SE HAI DIRITTO AL REDDITO DI EMERGENZA --> Leggi tutto

 


Nel corso del 2020 molti lavoratori che nella propria carriera non si erano mai interfacciati con la CASSA INTEGRAZIONE ne hanno ( purtroppo ) dovuto conoscere tutti gli aspetti , buoni e cattivi.

Una cosa che forse non tutti sapevano invece è che OGNI LAVORATORE che abbia percepito la cassa Integrazione, avrà ( oltre al consueto modello C.U. da parte dell'azienda ) un modello C.U. da parte dell'INPS o dell'Ente che ha effettuato il pagamento dell'ammortizzatore sociale. 

 

Leggi l'articolo sul MODELLO 730 OBBLIGATORIO! 


Cari Associati, APERTO IN ZONA ROSSA soliti orari, soliti giorni

𝗘 𝗣𝗢𝗦𝗦𝗜𝗕𝗜𝗟𝗘 𝗠𝗨𝗢𝗩𝗘𝗥𝗦𝗜 𝗙𝗨𝗢𝗥𝗜 𝗖𝗢𝗠𝗨𝗡𝗘 𝗜𝗡 𝗭𝗢𝗡𝗔 𝗥𝗢𝗦𝗦𝗔 𝗣𝗘𝗥 𝗥𝗘𝗖𝗔𝗥𝗦𝗜 𝗔𝗟 𝗖𝗔𝗙 𝗼 𝗔𝗟 𝗣𝗔𝗧𝗥𝗢𝗡𝗔𝗧𝗢?

Dal momento che le pratiche fiscali e previdenziali di ogni Cittadino sono sottoposte a scadenze e spesso ad urgenze ( nate anche a causa del COVID-19 ) , è possibile spostarsi dal Comune in quanto ritenuta "necessità"


Un grande augurio al nostro Direttore per questa nuova avventura!

 

LOMBARDIA – Stefano D’Errico è il nuovo Presidente Regionale As.N.A.L.I.

Stefano D’Errico, 33 anni , residente in provincia di Pavia, è il nuovo Presidente Regionale dell’Associazione Nazionale Autonoma Liberi Imprenditori ( As.N.A.L.I.). E’ stato eletto all’unanimità dal Congresso Costituente che ne ha confermato il ruolo del coordinamento generale, assunto attraverso l’incarico di Commissario Regionale che era stato conferito il 23/10/2020 dalla Presidenza Nazionale per nome del Dott. Del Fiesco Alessandro Presidente Nazionale di As.N.A.L.I.

D’Errico che ricopre anche il ruolo di Presidente dell’Associazione Italiana Residenze per Anziani è un Consulente di Management esperto di diritto del lavoro e fiscalità e coordinerà le sedi Provinciali e Territoriali già presenti sul territorio Regionale e lo farà dalla sede che si trova in provincia di Pavia. ( As.N.A.L.I. è attualmente presente con 28 sedi in 8 province di Regione Lombardia )

<< Sono onorato di avere l’opportunità di dare il mio contributo attraverso la condivisione delle idee e del comparto servizi dell’As.N.A.L.I. che non ha nulla da invidiare alle sigle più blasonate. Punteremo tanto sul territorio, diversificheremo le azioni aggregative dando molto spazio agli aspetti legati alla formazione e alla difesa della categoria che si trova oggi in una situazione di crisi senza precedenti, guardando però ad un futuro in cui le Imprese dovranno essere in grado di modificare e diversificare i propri sistemi ed i propri business.>>


Richiamare in servizio un dipendente in ferie è possibile?

Le esigenze aziendali e lavorative non vanno mai in ferie ed è spesso possibile che si presentino carichi di lavoro e imprevisti da rendere necessaria la presenza del personale in Azienda, ma come si possono comportare Aziende e Lavoratori? Leggi..

 


Cari Associati , cari Clienti comunichiamo che la Segreteria Provinciale della FNA Pavia chiuderà per qualche giorno a cavallo di ferragosto ed esattamente dal 12 Agosto al 21 agosto , con riapertura prevista per il giorno 24 c.m. 

 

Per questi pochi giorni saranno sospesi i servizi di CAF e Patronato come delle attività Sindacali.  Leggi..


Un motivo in più per essere SOCI, ecco l'app del CAFITALIA

 

AL PASSO CON I TEMPI , direttamente dal futuro la nuova APP del #CAFITALIA che vi permette di recuperare i vostri dichiarativi e restare in contatto con le sedi di tutta Italia. 

Disponibile per Android e iOS , direttamente su google play ed Apple Store , l'applicazione è accessibile con un codice personale ( User e Password ) che vengono stampati sul Vostro Modello 730.  #CAFSTRADELLADOITBETTER    Leggi...



Decreto Rilancio e CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

I contratti a tempo determinato durante il lock-down, sono stati sicuramente un problema per lavoratori e datori di lavoro che non hanno potuto utilizzare a pieno il tempo a loro disposizione;

Per far fronte alla ripartenza delle attività nella fase due, il decreto rilancio ha applicato delle nuove norme in materia di proroga o rinnovo dei contratti di lavoro a tempo determinato.   Leggi tutto...