L'IMU

 

L'IMU è l'imposta municipale sugli immobili, esclusa l'abitazione principale e le relative pertinenze.
Si paga in due rate (16 giugno e 16 dicembre).

Chi deve pagare l'IMU?

 

i proprietari di immobili, inclusi i terreni e le aree edificabili, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio e' diretta l'attività dell'impresa;

i titolari di diritti reali di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi;

i concessionari di aree demaniali;

locatari di immobili concessi in leasing (anche da costruire o in corso di costruzione), a decorrere dalla data della stipula e per tutta la durata del contratto.


LA TASI

La TASI e' il tributo comunale per i Servizi Indivisibili con cui le amministrazioni comunali fanno fronte alle spese per l'illuminazione, la cura del verde, la pulizia delle strade e tutti gli altri servizi che vengono forniti in maniera uguale a tutti i cittadini . Dal 2016 i contribuenti non dovranno più pagare la TASI sull'abitazione principale "non di lusso" e le relative pertinenze. Nel caso di immobili dati in uso a familiari o affittati, quando il soggetto che detiene l'immobile lo utilizza come abitazione principale, la TASI è dovuta solo dal possessore, nella misura stabilita dal comune con il proprio regolamento.

 


La Tasi si paga in due rate (16 giugno e 16 dicembre) qualora si volesse pagare in unica soluzione si deve versare entro il 16 giugno.

 

I nostri uffici sono a disposizione per il calcolo dell'imposta e l'elaborazione dei modelli F24 attraverso i quali poter pagare.